Chi mi segue sui social sa già che ho iniziato a lavorare più spesso con modelle "istituzionali", cioè modelle senza capelli colorati come l'arcobaleno, tatuaggi e piercing. Nonostante la tipologia "alternative" rimanga la mia preferita, ho sentito il bisogno di staccare per misurarmi con qualcosa di nuovo. 

L'agenzia di modelle 2MMODEL mi ha dato l'opportunità di lavorare con delle ragazze fantastiche e quindi di attuare attuare quel cambiamento che cercavo.

Anche se spesso ho dovuto scattare in studio, cosa che di solito non mi piace fare, il risultato mi è piaciuto e per questo devo ringraziare l'agenzia e tutto lo staff che mi ha aiutata. Ho scoperto grazie a loro che in fin dei conti che posso scattare foto tradizionali mantenendo il mio stile. 

Più passa il tempo e più continuo ad allontanarmi da quel tipo di fotografia che io di solito chiamo nostalgico-erotica. Vedere una ragazza nuda su un letto/divano/pavimento con lo sguardo malinconico mi ha stancata, ho bisogno di altro ormai. E anche se il magico mondo dei social non apprezza molto questo mio cambio di rotta ho deciso di andare avanti. Avete presente quando un cantante fa un nuovo album e la gente dice "ma era meglio il primo"? Ecco, io sono il cantante. Niente tette e culi in mostra ed ecco che la gente migra su altri profili dove invece la nudità abbonda (anche nudità di cattivo gusto spesso). Però questo mi fa capire che quelle persone non mi seguivano perché ero brava, mi seguivano perché erano un po' wankers (come direbbero garbatamente gli inglesi). Quindi cosa ho perso in realtà? Niente di importante.

Inutile dire che adesso quando vado a Milano sono molto più felice.

IMG_8354.jpg
IMG_8408.jpg
IMG_8723.jpg
IMG_8041.jpg
IMG_8015.jpg
IMG_7732.jpg
IMG_7384.jpg
IMG_7792.jpg

2 Comments