Ilaria Pozzi

Collaborare con certe persone è sempre un'esperienza positiva. Parlare e trovare idee, condividere pensieri e creare delle immagini insieme attraverso un processo creativo condiviso mi riempie il cuore (e fa bene al cervello).

Ilaria Pozzi oltre ad essere una modella pazzesca è anche una di quelle persone di cui parlavo sopra e fotografarla è stato facile. Per me è sempre così: quando mi trovo davanti a qualcuno con cui condivido qualcosa in più rispetto alla fotografia, il risultato finale è sempre migliore.

Ilaria è venuta a da me per qualche giorno e abbiamo oraganizzato un servizio fotografico a Siena. All'inizio avevo pensato a qualcosa nella campagna toscana ma, tra il freddo e la mia indole un po' gotica, alla fine siamo finite prima in un cimitero di campagna e poi in una casa privata.

Nelle foto c'è un po' di malinconia ma in relatà ci siamo divertite e ci siamo fatte delle grandi risate. E soprattutto la partecipazione di Gigia, la bassotta di Ilaria, ha reso tutto più dolce.

ilaria e gigia

 

Potete vedere una selezione di immagini e leggere qualcosa in più riguardo a me, Ilaria e alla nostra collaborazione su I am not a tattoo blog. Ilaria Pauletti, la curatrice del sito, è stata grande e mi ha fatto piacere aver preso parte al suo progetto. Spesso quando si parla di ragazze tatuate si tende a fare associazioni di tipo erotico ma io credo che ci sia molto di più. C'è tutta una cultura degna di essere scoperta e I am not a tattoo blog è un ottimo posto dove potete andare a leggere qualcosa di interessante sul mondo del tatuaggio.

ilaria cimitero

 

 

Comment